Il nuovo numero di Animalier è online!

Il nuovo numero di Animalier è online!

Animalier Magazine n1 freepress
Tutti pronti per il nuovo numero del magazine di Animalier?
La nostra avventura continua e questa volta ci porta sì dentro le vostre case, ma anche dall’altra parte dell’emisfero.

Svezzamento naturale

Continuiamo a parlare di cuccioli e della loro crescita, aspetto molto importante per avere un cane in salute e in armonia con il mondo che lo circonda. Chiacchieriamo di alimentazione con un’esperta, la nutrizionista Nicoletta Pizzutti, sostenitrice di un’alimentazione naturale anche in tenerissima età. Ed è proprio per questo che ci presenta Lime, cucciola di Welsh Corgi Pembroke proveniente da un allevamento che ha fatto una scelta importante: alimentare madri e cuccioli con cibo fresco. Ma si può svezzare un cucciolo con alimenti non confezionati? Ebbene sì e Nicoletta ce lo spiega insieme ai vantaggi di questa scelta.

Periodi sensibili

Ma a questa età sono importanti anche le scelte legate alle esperienze e la gestione di quelli che vengono denominati “periodi sensibili”. Da alcune ricerche di Scott e Fuller l’etologia ha cercato di spiegare ciò che caratterizza queste fasi di vita estremamente importanti per lo sviluppo comportamentale del cane che inizia il suo bagaglio esperienziale dalla pancia della mamma. A spiegarlo è il nostro esperto educatore cinofilo Massimiliano Cavallari, che ci offre qualche spunto per comprendere sempre di più l’affascinante branca del comportamento canino.

Gioco

Gran parte dell’apprendimento dei nostri animali passa attraverso il gioco, da cuccioli come da adulti, da cani come da gatti. E allora abbiamo voluto svelarvi anche qualcosa che riguarda l’attività ludica, come divertimento sì, ma anche come terapia comportamentale, in casa o all’aperto, con noi proprietari o con esperti del settore. A parlarcene sono altri due educatori cinofili, Virna Cittadini e Luca Santamaria, quest’ultimo fondatore del Polo Cinofilo Family Dog’s al cui interno si svolgono molteplici attività.

Scienza

E si gioca anche attraverso il naso e l’olfatto passando da semplice attività ludica a utilità sociale. Come Teseo che ha messo il suo naso a servizio della scienza in una ricerca un po’ particolare, quella dell’Osmoderma eremita, un coleottero da proteggere. E sì, perché anche gli insetti hanno un ruolo importante nell’ecosistema, come quelli che contribuiscono allo studio dei cadaveri in una scienza che in Italia è in pieno sviluppo, l’entomologia forense. Ce la spiega una nostra nuova collaboratrice, Emanuela Busà, naturalista e divulgatrice scientifica che da questo numero entrerà a fare parte della nostra squadra.

Viaggi

Ma non finisce qui. Perché come sempre parliamo di salute con la nostra veterinaria di fiducia, Melissa Cavallari. E poi facciamo un salto in Australia, dove i pinguini stanno contribuendo alla tutela dei mari, e in Asia, dove la tigre lotta per recuperare il suo habitat e ripopolare le sue foreste. E in tempo di viaggi, noi ne abbiamo seguito uno davvero molto lungo che diversi animali compiono per fuggire i climi più freddi e ritrovare quelli più temperati. Dagli insetti, agli uccelli, ai mammiferi, le migrazioni contano migliaia di chilometri nelle condizioni più disparate. 
E ancora rubriche, curiosità e i suggerimenti delle aziende… C’è davvero un po’ di tutto su questo nuovo numero di Animalier!

Cosa aspetti? Sfoglialo subito! È gratuito!